Alla scoperta di Civita di Bagnoregio #meetupridieassapori

civita di bagnoregio

Il giorno di San Valentino c’è chi festeggia il consolidamento di un sentimento, di una relazione iniziata da pochi mesi, settimane e giorni e, chi come me, si  innamora di Civita di Bagnoregio semplicemente guardando Instagram.

Mi soffermo e mi incanto dinnanzi ad una foto: due ragazzi, che attraverso un #selfie, lasciano intravedere, alle loro spalle, un panorama mozzafiato. Ma sotto la foto nessun hashtag, nessun commento, nessuna descrizione del luogo. Panico!
La mia voglia di capire dove sono cresce e nel mio pensiero riecheggia la frase: “Devo andarci assolutamente!”.
Occorrono 10 minuti prima di scoprire che la città in questione è Civita di Bagnoregio detta anche la Città che muore, in provincia di Viterbo.
A distanza di 20 giorni circa, durante una calda domenica di marzo, decido di guardare con i miei occhi questo panorama unico e suggestivo che provo a racchiudere in un cuore, in un hashtag e in un salto.
Civita è arroccata su uno sperone di roccia, che a causa dell’erosione degli agenti atmosferici, si assottiglia nel tempo. Da qui viene fuori la frase “la città che muore“, una località che vale la pena vedere e vivere. Si percorre un lungo ponte pedonale per poi raggiungere la Porta Cava dove è conservato qualche tratto della cinta muraria.
Questo piccolo borgo, di impronta etrusca dagli adattamenti medievali, presenta un impianto urbanistico regolare con una strada principale che porta alla piazza dove svetta la cattedrale.

Curiosando a Civita di Bagnoregio

Curiosando a Civita di Bagnoregio

E’ piacevole perdersi nelle viuzze, curiosare nei giardini, cogliere i preziosi dettagli dal quale emergono i segni di vite passate, osservare gli antichi palazzi medievali e frantoi rinascimentali, lasciarsi inebriare dal profumo intenso delle rose e coccolare da un incredibile silenzio.

Non vi resta che dare uno sguardo allo storify e pianificare il vostro piacevole weekend a Civita di Bagnoregio!

E ricorda di inserire  #meetupridieassapori
ai tuoi scatti fotografici.

Cesy83

Dal volontariato alla progettazione, dal marketing/comunicazione ai social media: sono amante delle nuove tecnologie con la voglia di accrescere le mie conoscenze e competenze nell'ambito della Social Media Strategy. Dopo la vincita del contest #MyPugliaExperience, organizzato da Viaggiare in Puglia e Cts Viaggi, ho creato un Experience Blog www.ridieassapori.it con l'intento di esprimere e valorizzare il mio interesse e amore per il territorio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *